Sassaiola contro ambulanza con paziente colto da infarto in via Stesicoro: vetro in faccia al conducente

Sassaiola contro ambulanza con paziente colto da infarto in via Stesicoro: vetro in faccia al conducente

TERMINI IMERESE – Clamoroso atto di vandalismo a Termini Imerese, nel Palermitano, dove un gruppo di teppisti avrebbe lanciato rifiuti, bottiglie e pietre contro un’ambulanza che, secondo le testimonianze, stava trasportando un paziente colto da infarto in codice rosso.

Una vera e propria sassaiola quella andata in scena in via Stesicoro, che avrebbe danneggiato il mezzo di soccorso e causato pesanti ritardi nei soccorsi al paziente cardiopatico.


Secondo le ricostruzioni fornite dai testimoni della vicenda, l’ambulanza era diretta all’ospedale di Cefalù e al passaggio sotto un cavalcavia un gruppo di ragazzi avrebbe incominciato a lanciare verso il veicolo bottiglie e pietre, danneggiando il vetro anteriore. Le schegge avrebbero colpito il guidatore, il quale avrebbe dovuto frenare “di botto” con grande rischio per l’incolumità dell’equipaggio e del paziente.

Prima di fuggire, i teppisti avrebbero anche forzato il pannello elettrico del sistema di illuminazione e mandato in tilt l’impianto. Pesanti ritardi nella macchina dei soccorsi dopo quanto accaduto, con il paziente che avrebbe dovuto aspettare un’altra ambulanza da Caccamo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno ascoltato i soccorritori e avviato le indagini. I militari sarebbero già sulle tracce dei giovani, che rischiano pesanti provvedimenti.

Fonte immagine Facebook – NOI Autisti Soccorritori Italiani