Palermo, riaprono giardini comunali con ingresso per fasce orarie: l’elenco delle ville visitabili

Palermo, riaprono giardini comunali con ingresso per fasce orarie: l’elenco delle ville visitabili

PALERMO – Dal prossimo 4 maggio, così come comunicato ieri, torneranno fruibili, in modo sicuro e contingentato, i parchi e le ville cittadine.


Entro il prossimo lunedì sarà attivato sul sito istituzionale un sistema di prenotazione che permetterà alle famiglie con bambini e ai cittadini con disabilità di scegliere in quale area verde recarsi.


L’ingresso, come spiegato, avverrà per fasce orarie tutti i giorni della settimana, compresi i festivi, con la modalità di prenotazione “oggi per domani“, per un massimo di cinque persone compresi gli adulti o gli accompagnatori.

Sono considerate adulte le persone oltre i sedici anni di età, mentre per le persone con disabilità non esiste alcuna limitazione di età: dalle 9 alle 10.30, dalle 11.00 alle 13, dalle 14.00 alle 15.30 e dalle 16.00 alle 18.00

Questo l’elenco delle ville e dei giardini pubblici che potranno essere visitati:

  • Villa Giulia, via Lincoln;
  • Villa Garibaldi, piazza Marina;
  • Villa Bennici, via Bennici;
  • Giardino Pitrè, via Pitrè;
  • Giardino della Zisa, via Guglielmo il Buono;
  • Centro Diurno Borgo Nuovo, in piazza S. Cristina;
  • Villa Benvenuto Cellini, in piazza Benvenuto Cellini;
  • Villa Niscemi, in piazza Niscemi;
  • Villa del Carabiniere, tra Palazzina Cinese e villa Niscemi;
  • Villa Trabia, in via Salinas;
  • Giardino Inglese, in via Libertà;
  • Roseto/Giardino Rosa Balistreri, in via Brigata Verona.

Si specifica che il Parco Uditore in piazzale Einstein sarà aperto al pubblico dal 18 maggio prossimo.