Lancia due cuccioli dal finestrino della macchina in corsa: uomo sotto processo

Lancia due cuccioli dal finestrino della macchina in corsa: uomo sotto processo

PALERMO – Aveva sistemato due cuccioli in un trasportino per poi lanciarli dal finestrino della macchina in corsa nel lungomare di Carini. Ora l’uomo è sotto processo per abbandono di animali.

L’Ente Nazionale Protezione Animali che aveva presentato denuncia a Pasquetta del 2019, quando è avvenuto il fatto, si è costituita ed è stata ammessa parte civile tramite l’avvocato Enpa, Claudia Ricci.


Grazie al sistema di videosorveglianza della polizia municipale, l’agente di vigilanza della centrale operativa ha notato il fatto e subito, insospettito, ha inviato una Volante sul posto, trovando il trasportino con all’interno i cuccioli.

Sono, quindi, scattate le ricerche del responsabile attraverso la targa dell’auto. Identificato e denunciato, l’uomo ha poi chiesto di essere ammesso al rito abbreviato.

Rischia fino a 10mila euro di multa per abbandono di animali.