Inferno a Palermo per maltempo, vigili del fuoco impegnati su più fronti: cresce la conta dei danni – VIDEO

Inferno a Palermo per maltempo, vigili del fuoco impegnati su più fronti: cresce la conta dei danni – VIDEO

PALERMO – Si aggiorna la conta dei danni nel capoluogo siciliano dopo il forte maltempo che si è abbattuto nella Sicilia occidentale.

Sono saliti a 80 gli interventi effettuati in queste ore dai vigili del fuoco in città per rimuovere tettorie, lamiere e alberi caduti, insieme a pensiline che sono state strappate dal vento. Attualmente, sono ancora 90 gli interventi ancora in coda.


I pompieri, a seguito del sopralluogo effettuato nella palazzina parzialmente crollata nella notte in via Ximenes a Borgo Vecchio hanno appurato che non vi sono feriti o vittime. Dopo aver scavato per diverse ore, infatti, non è emersa presenza umana sotto le macerie.

Non risulterebbero feriti nemmeno all’aeroporto di Palermo, dove nella notte è crollata una parete di cartongesso. L’autista di un tir è rimasto ferito dopo essere letteralmente “volato” via dalla sede stradale nella zona di Lascari.

Il mezzo pesante trasportava un carico di scarpe e il conducente è stato portato in ospedale per accertamenti. Numerose ancora le abitazioni da controllare a seguito della caduta di calcinacci.

Video