I Vigili del fuoco scendono in piazza per protestare: “Serve un potenziamento dell’organico”

I Vigili del fuoco scendono in piazza per protestare: “Serve un potenziamento dell’organico”

PALERMO – I vigili del fuoco hanno protestato stamattina davanti alla Prefettura di Palermo.

A organizzare la manifestazione sono stati i sindacalisti della Uilpa con l’obiettivo di chiedere un adeguato potenziamento dell’organico del personale per fronteggiare gli eventi dei cambiamenti climatici attualmente in corso.


I sempre più frequenti incendi di bosco – ha dichiarato Ignazio Modica, segretario regionalegli allagamenti causati dai nubifragi, gli smottamenti dei terreni e le frane impegnano il personale dei vigili del fuoco in modo costante in interventi ordinari che, sommandosi al soccorso tecnico urgente, determinano una reale emergenza degli organici non più adeguati a fronteggiare le numerose richieste che pervengono dalla cittadinanza“.

Serve una modifica della norma autorizzativa del turn over – aggiunge – in previsione dei prossimi pensionamenti; nei prossimi due anni il Corpo subirà una carenza di uomini e donne di circa 5.000 unità, che si potranno integrare non prima di 18 mesi dalla messa in quiescenza con tutte le ripercussioni sulla composizione delle squadre minime di soccorso. Serve, quindi, una modifica urgente per non compromettere il servizio d’istituto corpo nazionale“.

Foto di repertorio