Giuseppe a soli 3 anni è stato operato al cervello. Il sindaco lancia raccolta fondi: “Aiutiamolo a tornare a sorridere”

Giuseppe a soli 3 anni è stato operato al cervello. Il sindaco lancia raccolta fondi: “Aiutiamolo a tornare a sorridere”

TERRASINI – Il sindaco di Terrasini, in provincia di Palermo, Giosuè Maniaci, ha lanciato un appello su Facebook, una richiesta d’aiuto per un bimbo di 3 anni – Giuseppe – che è stato sottoposto a un delicato intervento al cervelletto per rimuovere un tumore. Allo stato attuale, si trova in Terapia Intensiva al Meyer di Firenze e tra qualche giorno arriverà l’esito istologico.

Ad ogni modo, successivamente, sarà necessario un processo riabilitativo dispendioso anche in termini economici. Per aiutare la famiglia, ecco cosa ha scritto il primo cittadino: “Voglio chiedervi di stringerci concretamente come comunità attorno alla famiglia di un nostro piccolo concittadino, la cui storia conosco da vicino e voglio raccontarvi. Giuseppe ha 3 anni e alla nascita è rimasto affetto da una paralisi a un emilato. Nel 2020, i genitori decidono di partecipare a un progetto di ricerca ‘habit-ile’ dell’IRCSS Fondazione Stella Maris di Calambrone-Pisa e scoprono durante uno studio RM la presenza di un tumore cerebrale al cervelletto“.


Purtroppo durante l’ultimo controllo a febbraio 2021, dalla risonanza si è evidenziata una modifica nella forma e nella dimensione della lesione tumorale così il 19 febbraio Giuseppe è stato sottoposto a un lunghissimo intervento di quasi 7 ore per la rimozione del tumore e poi spostato in Terapia Intensiva. Fra 7-10 giorni si avrà l’esito dell’esame istologico ma essendo stato un intervento importante, è previsto un lungo percorso riabilitativo per recuperare le aree motorie o del linguaggio che potrebbero essere compromesse. Un lungo percorso di neuroriabilitazione che dovrà essere effettuato sempre al nord nel centro specializzato di Pisa“, aggiunge.

E ancora: “Ci attiveremo come Comune per per dare un sostegno a Giuseppe e ai suoi genitori, due persone perbene che in quest’anno hanno affrontato tante spese per il loro piccolo nonostante le loro difficoltà economiche acuite dal periodo di pandemia, e dovranno continuare ad affrontarle nei prossimi mesi. Ma chiunque di voi voglia fare un piccolo gesto di solidarietà e umanità, può fare una piccola donazione al seguente IBAN: -IT76D0503443211000000251107, intestatario: Arculeo Paolo. Oppure su Carta prepagata: Numero carta: 5333171052834278, Codice fiscale:RCLNGL96D22G273P“.

La nostra comunità ha dimostrato grandi gesti di solidarietà e unità durante questa pandemia. Sono convinto che anche questa volta saremo in grado di sostenere i nostri concittadini e soprattutto… dare a mano a Giuseppe a tornare a sorridere!“, conclude.

Fonte immagine: Facebook – Giosuè Maniaci