Giovane sub trovato morto. Dolore per la scomparsa di Emanuele Virga, un "amico pescatore" tradito dal mare

Giovane sub trovato morto. Dolore per la scomparsa di Emanuele Virga, un “amico pescatore” tradito dal mare

Giovane sub trovato morto. Dolore per la scomparsa di Emanuele Virga, un “amico pescatore” tradito dal mare

TERRASINI – La morte del sub 25enne originario di Palermo, Emanuele Virga, nelle acque di Terrasini (PA) ha scosso tutta la comunità del capoluogo e della provincia. Sembrerebbe che il ragazzo si sia spinto al largo in mare per partecipare a una battuta di pesca subacquea con alcuni amici, ma non sarebbe riemerso più.


Sarebbero immediatamente incominciate le ricerche, le quali si sono concluse con la tragica scoperta dei sommozzatori dei vigili del fuoco: il ritrovamento del corpo di Emanuele.

Su Facebook sono comparsi diversi messaggi di cordoglio in onore del giovane sub, come quello di Rosario: “Queste sono notizie che non vorrei mai leggere. Riposa in pace amico pescatore“.


Anche il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci, si è unito al dolore per la scomparsa più che prematura di Emanuele. Attraverso un post sulla sua pagina Facebook ha espresso la sua tristezza e vicinanza alla famiglia della vittima per quanto accaduto: “Cogliamo l’occasione come comunità terrasinese per stringerci con tutto il nostro affetto attorno al dolore dei familiari per una notizia così dolorosa. Ringrazio la Capitaneria di Porto per le ricerche che hanno portato al rinvenimento del corpo“.

Fonte immagine Facebook – Radio Amica