Giallo nelle campagne siciliane: il corpo ritrovato carbonizzato potrebbe essere di Liborio Zangara

Giallo nelle campagne siciliane: il corpo ritrovato carbonizzato potrebbe essere di Liborio Zangara

PALERMO – La scorsa notte, nelle campagne di Geraci Siculo, in provincia di Palermo, è stato trovato il corpo carbonizzato di un uomo.


Pare che il cadavere sia quello di Liborio Zangara, agricoltore di 59 anni, proprietario insieme al fratello del terreno, ma la sua identità non sarebbe stata ancora accertata da fonti ufficiali, ma la conferma potrebbe arrivare nelle prossime ore.

La Procura di Termini Imerese, infatti, avrebbe aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo.


A scoprire il cadavere sopra un cumulo di cenere sarebbe stato il fratello, anche lui agricoltore dedito alla raccolta di ortaggi. L’uomo si sarebbe recato sul luogo del ritrovamento preoccupato per il mancato rientro del fratello 59enne all’ora di pranzo.

Immagine di repertorio