Furto a scuola, rubate le attrezzature per i laboratori: aperta raccolta fondi

Furto a scuola, rubate le attrezzature per i laboratori: aperta raccolta fondi

PALERMO – Furto alle Officine Zen di Palermo, alcune aule della scuola Leonardo Sciascia, dove sono state rubate le attrezzature messe a disposizione per i laboratori.

Le attività di tappezzeria e falegnameria sarebbero dovute iniziare nei primi giorni di dicembre, ma l’assenza degli strumenti adeguati ne mette a rischio lo svolgimento.


Per far fronte al furto, l’associazione Handala ha avviato una raccolta fondi, invitando i cittadini a contribuire all’acquisto delle nuove attrezzature.

Cosa sono le Officine Zen?

Da diversi anni l’Istituto comprensivo statale Leonardo Sciascia e l’associazione Handala hanno attivato le Officine Zen, quattro aule della scuola che sono state ristrutturate nel 2019 e trasformate in laboratori di falegnameria e tappezzeria rivolti agli studenti della scuola secondaria e agli abitanti del quartiere.

Si tratta di progetto attivato al fine di contrastare la dispersione scolastica e di far sviluppare ai giovani le competenze adeguate per dare vita a nuovi luoghi di aggregazione e comunità.

Di seguito le attrezzature mancanti: compressore ad aria elettrico, trapano a colonna, seghetto alternativo, trapano avvitatore, levigatrice, smerigliatrice, pistola di soffiaggio, troncatrice, set punte avvitatura, sparapunti pneumatica, due trapani e relative punte, trapano avvitatore a batteria.

Come partecipare alla raccolta fondi?

Per donare gli attrezzi si può telefonare al 339 5811817 o scrivere all’email [email protected] oppure, ancora, fare una donazione cliccando qui. La stima dei costi per riacquistare tutta l’attrezzatura è 2.500 euro.

Fonte foto Facebook – Send