Focolaio alla Rap di Palermo, in 24 ore salgono a 9 i casi positivi

Focolaio alla Rap di Palermo, in 24 ore salgono a 9 i casi positivi

PALERMO – Si aggrava, come temuto, il focolaio nato all’interno dell’area operativa della Rap in via Ingham, a Palermo, dove i casi sono saliti a 9.


Dopo la scoperta del primo caso, asintomatico, si era subito creato uno stato di tensione tra i dipendenti che temevano che il virus potesse esser stato diffuso, soprattutto tenendo in considerazione che il primo dipendente positivo si era recato a lavoro sino a pochi giorni prima del tampone.

Immediatamente, quindi, l’azienda ha avviato le procedure di sanificazione e richiesto i tamponi per gli altri dipendenti. Sono bastate 24 ore di test per scoprire ulteriori nuovi casi di contagio.


Preoccupazione intanto da parte della direzione aziendale e del presidente Giuseppe Norata che ha richiesto l’apertura di un’unità di crisi per gestire questa emergenza.

Fonte immagine CTV news Ottawa