“Corleone by Lucia Riina”: la figlia minore del boss apre un ristorante a Parigi e suscita scandalo

“Corleone by Lucia Riina”: la figlia minore del boss apre un ristorante a Parigi e suscita scandalo

PALERMO – “Anno nuovo, vita nuova” per la figlia minore del boss Totò Riina, Lucia Riina, 39 anni, che dall’Italia ha preso un volo per Parigi e ha deciso di aprire un ristorante.

La notizia sarebbe arrivata direttamente dal profilo Facebook della figlia del celebre mafioso, deceduto dopo una lunga malattia nel novembre 2017.


La 39enne, madre di una bambina di due anni, in seguito alla morte del padre aveva dichiarato di voler cambiare radicalmente la propria vita e ha scelto di farlo nell’elegante capitale francese.

Il ristorante, intestato alla società per azioni Luvitopace e specializzato in cucina siciliana, avrebbe un nome piuttosto “stravagante” e che in molti hanno considerato di cattivo gusto: “Corleone by Lucia Riina”.

Nel locale sarebbero già stati organizzati diversi spettacoli di cabaret con ballerini e acrobati famosi in tutto il mondo per intrattenere gli ospiti.

Al momento, Lucia Riina avrebbe dichiarato agli organi di stampa di non voler rilasciare interviste per motivi di privacy.

Nel frattempo, il boss Riina rimane al centro della cronaca siciliana: proprio questa mattina è stata diffusa la notizia della richiesta di 2 milioni di euro alla famiglia del mafioso per pagare le sue spese di detenzione nel periodo in cui è rimasto in carcere.

Fonte immagine: Facebook