Controlli nella movida palermitana: oltre 1.500 euro di sanzioni per un pub

Controlli nella movida palermitana: oltre 1.500 euro di sanzioni per un pub

PALERMO – Continua l’attività della polizia municipale nei luoghi della Movida. Venerdì sera gli agenti del Nucleo Attività Produttive, in collaborazione con i carabinieri della Stazione Palermo Centro, hanno controllato un locale in via Chiavettieri, comminando sanzioni per 1.523 euro e segnalando il gestore all’autorità giudiziaria.

Durante il controllo, il pub, aperto al pubblico e con la presenza di numerosi clienti, è risultato privo della concessione di suolo pubblico, in quanto occupava, al fine di trarne profitto, una porzione di suolo pubblico rispettivamente di circa 60 metri quadri con numerosi arredi ed attrezzature a servizio dell’attività.


Tenuto conto che le porzioni di suolo pubblico occupate, in quanto considerate bene culturale, erano state destinate a un uso incompatibile con il loro carattere storico/artistico e pregiudizievole per la loro conservazione e integrità, oltre che deturpate, al gestore è stata contestata l’occupazione illecita di suolo pubblico, con verbale di 173 euro e la mancanza di conformità alla normativa sui Dehors relativamente alla concessione di suolo pubblico prevista dal Regolamento Comunale, con ulteriore Verbale di 350 euro.

Il locale, inoltre, è risultato sprovvisto della SCIA per somministrazione di alimenti e bevande all’esterno, e, per questo, è stato comminato un verbale di mille euro. Il gestore è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

Immagine di repertorio