Carabinieri aiutano una mamma a salvare un bambino di nove mesi che stava per soffocare

Carabinieri aiutano una mamma a salvare un bambino di nove mesi che stava per soffocare

PALERMO – Un bimbo di nove mesi è stato salvato grazie al fondamentale aiuto prestato da alcuni carabinieri a Palermo. I militari sono stati richiamati dalle urla di una mamma di 27 anni in via Ammiraglio Rizzo. Il bimbo aveva gravi problemi respiratori ed era già cianotico.

I tempi per intervenire considerando la condizione critica del piccolo erano molto stretti, così i carabinieri hanno fatto salire la donna con il piccolo nell’auto di servizio e a sirene spiegate si sono diretti all’ospedale dei Bambini.


Qui i medici sono riusciti a stabilizzare il piccolo che è rimasto in osservazione. Dopo le cure mediche il bimbo è stato dichiarato fuori pericolo.