Blitz del NAS a Palermo: chiuse due discoteche

Blitz del NAS a Palermo: chiuse due discoteche

PALERMO – I militari del NAS di Palermo, con il supporto della Compagnia carabinieri di Palermo San Lorenzo, nell’ambito di un servizio disposto dal Gruppo carabinieri per la Tutela della Salute di Napoli, hanno effettuato lo scorso fine settimana una serie di controlli a Palermo.

I controlli sono serviti per verificare il rispetto sulle normative per il contrasto al virus “Covid-19” e dell’obbligo del super green pass per l’accesso nelle discoteche e locali assimilati.


Nel corso del servizio sono stati ispezionati 4 locali tra discoteche e sale da ballo, controllate 150 persone e contestate violazioni per l’inosservanza delle misure di contenimento del rischio da Covid-19 (mancanza di adeguata informazione sulle misure di prevenzione, irregolarità negli elenchi delle persone presenti. inadeguata gestione degli spazi).

A seguito delle rilevate gravi inosservanze alla normativa anti-covid e per la presenza di clienti oltre il limite massimo di capienza consentito, è stata disposta la chiusura di 2 locali da ballo, il cui valore ammonta a 600mila euro.