Bimba di 11 mesi in overdose, ha assaggiato la droga dei genitori: in Rianimazione

Bimba di 11 mesi in overdose, ha assaggiato la droga dei genitori: in Rianimazione

PALERMO Tragedia sfiorata a Palermo, dove per la quarta volta in un solo mese si è registrato un caso di overdose da sostanza stupefacente ai danni di una bambina di soli 11 mesi.

Sembrerebbe infatti che la bambina, minore di un anno, durante un incidente domestico sia entrata in contatto con dei cannabinoidi. Dopo essere stata curata in Rianimazione all’ospedale Di Cristina, la bimba si sarebbe ripresa.


La Procura per i minorenni avrebbe aperto un’inchiesta sul caso ed è stata disposta una perquisizione domiciliare nella casa alla ricerca di tracce di stupefacenti che possano inchiodare i genitori alle loro responsabilità. Il rischio per loro sarebbe quello di perdere la potestà genitoriale.

Purtroppo a Palermo il caso si è già ripetuto altre 3 volte in un arco di tempo paurosamente ristretto: in quei casi i genitori delle giovani vittime avevano dimenticato sul tavolo hashish e cocaina.

Immagine di repertorio