Arrivata a Palermo la salma del piccolo Andrea Mirabile, in corso le indagini sulla tragedia di Sharm

Arrivata a Palermo la salma del piccolo Andrea Mirabile, in corso le indagini sulla tragedia di Sharm

PALERMO – E’ atterrato ieri sera all’aeroporto Falcone Borsellino l’aereo che trasportava la salma di Andrea Mirabile, il piccolo di sei anni morto sabato scorso in un resort di Sharm el Sheikh dove si trovava in vacanza con i genitori.

Il volo di linea della compagnia Ita era partito da Roma alle 19.25.


Ad attenderlo ieri sera c’erano alcuni parenti ed amici dei genitori. I genitori del bambino, chiusi in un doloroso silenzio, si sono affidati all’avvocato Simone Aiello per comunicare con i media. “La famiglia  – ha dichiarato il legale all’Ansa – ritiene che qualsiasi forma di speculazione sulle cause del decesso sia prematura. Pertanto i genitori del piccolo Andrea hanno deciso di non rilasciare o far rilasciare più dichiarazioni, sino a quando non ci saranno notizie ufficiali e rilevanti, che verranno immediatamente messe a disposizione della stampa attraverso i propri legali“.

I due coniugi palermitani, arrivati in Italia venerdì a bordo di un aereo-ambulanza, si trovano attualmente in ospedale. La donna, che è in dolce attesa, è stata ricoverata in ginecologia. Le sue condizioni sembrerebbero buone, mentre resta grave, ma stabile, il papà di Andrea, ricoverato in Medicina.

Sono ancora da accertare le cause di questa tragedia. Sul caso indagano le Procure di Palermo e  di Sharm El Sheik.