Arrestato per tentato omicidio, produceva anche marijuana in casa: denunciato 28enne

Arrestato per tentato omicidio, produceva anche marijuana in casa: denunciato 28enne

PALERMO – I carabinieri della Compagnia San Lorenzo, a seguito del tentato omicidio dello scorso 12 giugno, in conseguenza del quale hanno arrestato un 28enne palermitano, hanno effettuato una serie di accertamenti per meglio delineare gli eventi che avrebbero portato all’accoltellamento.

Nel corso delle operazioni, durante una perquisizione nel quartiere Zen a casa del fratello dell’aggressore, i militari hanno trovato, peraltro, tre piante di marijuana dell’altezza di oltre 50 centimetri e del fertilizzante.


R.S. ,34enne, volto già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per il reato di produzione di droga.

La marijuana è stata trasmessa al laboratorio per l’analisi di sostanze stupefacenti del Reparto Operativo di Palermo per le analisi rituali.