Ancora controlli nelle attività commerciali, titolari denunciati: vendita abusiva e alimenti in cattivo stato

Ancora controlli nelle attività commerciali, titolari denunciati: vendita abusiva e alimenti in cattivo stato

PALERMO – Nelle scorse ore, nelle strade del quartiere Zisa, si è svolto un capillare accertamento amministrativo operato dai poliziotti del commissariato di Pubblica Sicurezza “Zisa-Borgo Nuovo, che hanno effettuato verifiche e riscontri finalizzati al contrasto dell’abusivismo commerciale.


A fronte di una decina di esercizi sottoposti a controlli, due sono quelli che hanno evidenziato le più gravi carenze.


Nel contesto di una verifica effettuata su un un’attività di somministrazione di alimenti e bevande, il titolare è stato denunciato per produzione e vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione. Il locale è stato sottoposto a sequestro amministrativo e sono state elevate sanzioni, pari a circa 8.000 euro, anche per la vendita abusiva di bevande.

Con la collaborazione di personale della polizia municipale e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sono state controllate, invece, attività di giochi e scommesse.

I gestori di una di queste attività sono stati denunciati penalmente per l’assenza di licenza di P.S. e sanzionati, per oltre sedicimila euro, per raccolta di eventi non inseriti in palinsesto.

I controlli proseguiranno nel corso delle prossime settimane.