Alluvione 2018, gare di opere pubbliche nel Palermitano con importo di 995.000 euro ciascuna

Alluvione 2018, gare di opere pubbliche nel Palermitano con importo di 995.000 euro ciascuna

CORLEONE – Saranno pronti per andare in gara due importanti opere pubbliche con l’importo di 995.000 euro ciascuna che intervengono sulle aree colpite dall’alluvione del 2018.

La prima delle due gare che riguarda “l’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico per frana nel centro urbano e lungo le vie di collegamento ai quartieri Calvario, San Giacomo e San Marco“, che sarà pubblicata il prossimo 27 maggio nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Il progetto prevede un quadro economico complessivo di 995.000 euro, ed è stato finanziato con i fondi messi a disposizione dal Ministero dell’Interno.


Le opere previste dal progetto prevedono la sistemazione idraulica della parte a monte e a valle della SP 80, ed il rifacimento della strada a valle del monte Calvario, con la costruzione di una paratia di contenimento per evitare quanto è accaduto nel novembre 2018, quando le piogge hanno provocato dei dissesti che hanno fatto scivolare a valle alcune superfici stradali dell’area interessata.

Le imprese che vorranno partecipare alla gara, che sarà espletata dall’Ufficio Regionale Espletamento Gare d’Appalto (UREGA), dovranno registrarsi alla piattaforma: urega.lavoripubblici.sicilia.it, che scadrà il prossimo 27 giugno.

Inoltre, a breve sarà mandato in gara il secondo intervento di pari importo che interesserà la zona a monte della via S. Giacomo in particolare nell’innesto con la SS 188 Corleone – Campofiorito.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi a nome di tutta l’amministrazione comunale per il lavoro svolto dall’ufficio Lavori pubblici guidato dall’ingegnere Massimo Grizzaffi con la collaborazione del Geometra Paolo Russo, sotto l’egida dell’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Schillaci.