Covid Sicilia, ritorna l’incubo delle ambulanze in coda davanti ai Pronto Soccorso

Covid Sicilia, ritorna l’incubo delle ambulanze in coda davanti ai Pronto Soccorso

PALERMO – Sono circa una decina le ambulanze incolonnate nella rampa di accesso dell’ospedale palermitano Vincenzo Cervello, davanti l’area del pronto soccorso; scene che ricordano quelle della prima ondata del Covid nel marzo 2020.

Una delle cause più probabili è l’intenso tasso di positività tra i pazienti registrato in questo periodo di vacanze natalizie. Solo oggi toccati i 7mila casi in Sicilia (clicca qui per leggere il bollettino completo).


L’azienda sanitaria Arnas ha così convertito il proprio reparto di malattie infettive, come nuovo reparto riservato ai malati Covid.

Importante questa decisione, per farsi quindi di cercare di rallentare la pressione sul reparto dell’ospedale di Palermo, che si è presentato in una quarta ondata ancora pieno come negli alti picchi iniziali della pandemia.

Fonte foto ANSA