Discariche chiuse: è emergenza rifiuti ad Alcamo, Carini e Bagheria

Discariche chiuse: è emergenza rifiuti ad Alcamo, Carini e Bagheria

PALERMO – È emergenza rifiuti nei comuni di Alcamo, Carini e Bagheria a causa della chiusura delle discariche nelle quali conferire l’indifferenziata.

Il sindaco di Carini, Giovì Monteleone, ha chiesto al prefetto di Palermo Giuseppe Forlani un intervento per trovare una soluzione.


Il prossimo giovedì per i comuni nel palermitano – ha dichiarato il primo cittadino – è previsto un comitato per l’ordine e la sicurezza in Prefettura. Bisogna trovare una discarica in cui portare i rifiuti indifferenziati per scongiurare di ritrovarci l’estate con le strade ricolme di spazzatura“.

    A Carini è già emergenza sanitaria. A dichiararla anche l’Asp di Palermo che ha scritto al Comune intimando la rimozione dei rifiuti al più presto “perché incombe un serio pericolo per la salute pubblica oltre che un degrado ambientale amplificato tra l’altro alle elevatissime temperature di questo periodo“. La raccolta dei rifiuti indifferenziati sta andando avanti a singhiozzo, anche dopo la riapertura della discarica della Trapani servizi che può accogliere un quantitativo limitato di rifiuti.