Sangue sul set di “Rust”, Alec Baldwin spara con la pistola carica: un morto e una persona ferita

Sangue sul set di “Rust”, Alec Baldwin spara con la pistola carica: un morto e una persona ferita

LOS ANGELES – Una donna è morta e un’altra persona è rimasta gravemente ferita nella giornata di ieri a causa di alcuni colpi di pistola sparati sul set di “Rust”, film western con protagonista Alec Baldwin in lavorazione nel New Mexico, negli Stati Uniti.

In base alla ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine, a premere il grilletto sarebbe stato proprio l’attore statunitense, il quale avrebbe impugnato l’arma di scena, caricata “per errore” con dei proiettili.


La donna deceduta è la 42enne direttrice della fotografia Halyna Hutchins, mentre la persona ferita è il 48enne regista Joel Souza. Al momento, non sarebbe stata formalizzata nessuna accusa per la vicenda, ma le indagini sarebbero in corso per meglio delinearne i contorni.

Le riprese della pellicola sono state interrotte. Lo Sceriffo di Santa Fe ha sottolineato che la direttrice della fotografica e il regista “sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato una pistola usata nelle riprese del film“.

Fonte foto: Ansa.it