È morta la Regina Elisabetta II

È morta la Regina Elisabetta II

È morta la Regina Elisabetta II a 96 anni. Le sue condizioni di salute erano peggiorate nelle scorse ore, quando è stato diffuso un comunicato ufficiale di Buckingham Palace. “In seguito a ulteriore valutazione, i medici della Regina sono preoccupati per la salute di Sua Maestà e hanno raccomandato che lei rimanga sotto supervisione medica“.

La famiglia reale è subito accorsa al suo fianco, al castello di Balmoral, in Scozia, dove stava trascorrendo le vacanze estive. Al suo capezzale si erano riuniti i suoi quattro figli, i nipoti William e Harry e decine di sudditi.


La BBC aveva interrotto le trasmissioni per lasciare spazio a un notiziario in diretta senza interruzioni con i conduttori vestiti di nero.

La vita della Regina Elisabetta II

morta elisabetta II

Elisabetta II (Elizabeth Alexandra Mary, nata a Londra il 21 aprile 1926) è stata la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth.

Figlia maggiore del Duca di York, che in seguito diventerà re con il nome di Giorgio VI, e di sua moglie Elisabetta, prima Duchessa di York e poi regina consorte, diventa erede al trono nel 1936, anno dell’abdicazione di suo zio Edoardo VIII.

Dopo aver servito nella Auxiliary Territorial Service durante la seconda guerra mondiale, nel 1947 sposa il principe Filippo Mountbatten dal quale ha quattro figli: Carlo, principe del Galles; Anna, principessa reale; Andrea, duca di York ed Edoardo, conte di Wessex.

Fonte immagine: Annie Leibovitz, dall’account Twitter della Royal Family

Diventa regina all’età di 25 anni, alla morte del padre, il 6 febbraio 1952, venendo poi incoronata il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster. Durante il suo regno ha assistito ad importanti cambiamenti tra i quali la devoluzione del potere nel Regno Unito, la vicenda del rimpatrio della costituzione canadese e la decolonizzazione in Africa con il rafforzamento del Commonwealth delle nazioni di cui è Capo. Ad oggi, il suo regno è stato il più lungo di tutta la storia britannica, avendo superato il 9 settembre 2015 il precedente record detenuto dalla sua trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni (pari a 23 226 giorni), ed è il più lungo in assoluto per una regina.

Elisabetta II è stata anche regina di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Belize, Canada, Grenada, Giamaica, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Isole Salomone e Tuvalu, oltre che governatore supremo della Chiesa d’Inghilterra, comandante in capo delle forze armate, Signora dell’Isola di Man e sovrana di Jersey e Guernsey.

Circa 150 milioni di persone nel mondo sono stati suoi sudditi.

Il suo regno ha visto 15 primi ministri del Regno Unito e ancor più numerosi primi ministri e governatori degli altri stati membri del Commonwealth delle nazioni. Per la sua durata, il regno di Elisabetta II è al 2º posto nella classifica dei regni più lunghi della storia, dietro solo al regno del Re Sole, Luigi XIV di Francia; è stata anche il Capo di Stato in carica da più tempo, dopo la morte di Rama IX di Thailandia, avvenuta il 13 ottobre 2016.