Barba uomo 2021, la moda per l’anno nuovo influenzata dal Coronavirus: le tendenze

Barba uomo 2021, la moda per l’anno nuovo influenzata dal Coronavirus: le tendenze

MONDO – La barba, un tempo sinonimo di disordine e poca cura di se, è diventata con il tempo un vero e proprio status symbol dell’uomo moderno. Simbolo di virilità e di stile, ha accantonato lo stereotipo del clochard, lasciando spazio a una moda ormai diventata importante e iconica quanto lo stile dei capelli. Abbinare una barba folta e curata come si deve a un taglio di capelli all’ultimo grido non è ormai raro da vedere in giro, tanto che anche icone maschili della moda e dello spettacolo hanno sfoggiato in sfilate e red carpet i più disparati stili di barba. Quando uno stile, un tempo bistrattato, diventa così apprezzato e in voga parte la lotta alle tendenze, a essere la novità del nuovo anno a sfoggiare lo stile più unico degli altri. Ecco la barba uomo più in voga per il 2021.

Nel corso degli anni, anche le barbe più bizzarre sono riuscite a schizzare in cima alla lista dei desideri degli appassionati. C’è chi ci ha costruito una carriera sulla propria barba, come il cestista statunitense James Harden, tra i più forti del mondo e soprannominato, appunto, “il Barba“. Insomma, la barba entra di diritto tra gli argomenti di tendenza e moda di ogni anno e, come anche l’abbigliamento, viene influenzata dagli avvenimenti del mondo.


Il Coronavirus, in tal senso, ha avuto un effetto anche sullo stile della barba. Ha stravolto pure questa moda, che allo stile hipster – caratterizzato da baffi e barbe lunghissimi e folti – contrapporrà nel 2021 uno stile più sobrio, curato e controllato. La barba uomo 2021, dunque, deve fare i conti con la mascherina e le possibili irritazioni da essa causate, ma non solo.

Anche l’igiene, argomento cardine del 2020\2021, gioca un ruolo fondamentale nella nuova tendenza. Una barba lunga e folta è molto più difficile da curare e tenere pulita rispetto a una più corta. Germi e batteri si annidano continuamente nelle barbe degli uomini e una barba stile hipster potrebbe essere deleteria anche per l’uso della mascherina, dato che la stessa rischierebbe non solo di irritare e impigliarsi, ma anche di avere difficoltà a coprire correttamente naso e bocca. Insomma, barbe lunghe e Coronavirus non vanno molto d’accordo. Nel 2021 gli appassionati alla cura della barba, però, potranno trovare una soluzione (temporanea o meno) per non rinunciare al proprio stile, ma in tutta sicurezza.

Fonte immagine Pixabay