Trovati con hashish e marijuana al posto di controllo, arrestati dai carabinieri

Trovati con hashish e marijuana al posto di controllo, arrestati dai carabinieri

MODICA – I carabinieri di Modica, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, nei giorni scorsi  coadiuvati dai militari della Compagnia d’Intervento Operativo del 12° Reggimento di Palermo, nel corso di un servizio di prevenzione generale, fermavano un’utilitaria con alla guida P.C. 23enne e quale passeggero V.P. 31enne, entrambi residenti a Modica.

I due soggetti, già noti agli Uffici e con precedenti specifici hanno insospettito i militari attraverso l’atteggiamento equivoco mostrato dal conducente e da alcune manovre elusive.

Così i militari hanno di fatto provveduto alla perquisizione personale e veicolare che, immediatamente, dava esito positivo: venivano infatti rinvenuti, ben occultati all’interno dell’autovettura, complessivamente oltre 170 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana, un bilancino elettronico e la somma di 300 euro in contanti, ritenuta provento di reato.

Quanto rinvenuto è stato opportunamente sequestrato e, la sostanza stupefacente, previa campionatura, inviata al laboratorio di analisi dell’ASP di Ragusa per gli accertamenti di rito.

I soggetti sono stati dichiarati in stato di arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, ristretti in regime degli arresti domiciliari.