Accoltella moglie e suocera e prova a farla finita, poi allerta il 118: “Venite, sono gravi”

Accoltella moglie e suocera e prova a farla finita, poi allerta il 118: “Venite, sono gravi”

Dramma a Milano, in un appartamento di via Lambruschi sito nella periferia Nord, dove un uomo di 56 anni ha accoltellato moglie (62enne) e suocera (90enne) e, poi, avrebbe allertato il 118 dichiarando: “Venite sono gravi“.


Le condizioni di salute, purtroppo, appaiono molto gravi per entrambe le donne che si trovano ricoverate all’ospedale Niguarda del capoluogo lombardo.

Dopo aver raggiunto l’addome e il torace di moglie e suocera, il 56enne avrebbe tentato il suicidio anche se, secondo quanto comunicato, non sarebbe in pericolo di vita.


I carabinieri stanno indagando su quanto accaduto anche al fine di capire le reali motivazioni alla base del tentato omicidio con annesso tentativo di suicidio.