Tony Cairoli, oggi ultima gara per il messinese pluricampione del mondo del Motocross

Tony Cairoli, oggi ultima gara per il messinese pluricampione del mondo del Motocross

PATTI – Oggi a Mantova la leggenda del Motocross Antonio Cairoli, originario del Messinese (Patti) ha chiuso la sua lunga carriera nella MXGP. Lacrime dei suoi meccanici ai box, emozionante festa finale con la consegna del “Casco d’Oro” e omaggio speciale da parte del neocampione del mondo Herlings per il pilota italiano.

Il nove volte campione del mondo ha disputato il suo ultimo Gran Premio in MXGP prima del ritiro annunciato a settembre. Per il 36enne non un risultato degno di nota; segna un ritirato in Gara-1 e solo 10º in Gara-2; che però non ha impedito ai tantissimi tifosi presenti sul tracciato lombardo di ringraziarlo e salutarlo per le innumerevoli emozioni regalate nel corso della sua lunga e pluridecorata carriera sempre al vertice del Mondiale di Motocross.


Festeggiamenti quindi da brividi per Tony Cairoli a Mantova, dove anche Herlings (laureato nella giornata campione del mondo MXGP) si è inchinato al pilota siciliano nel giorno del suo addio alle corse.

In breve la carriera del pluricampione: Nove titoli mondiali, 278 Gp disputati, di cui 94 vinti, 179 podi e 14 stagioni sul podio della classifica piloti.

Per gli appassionati italiani di motori e soprattutto delle due ruote questa non sarà una settimana facile. In attesa del Gp di Valencia, che segnerà la fine della carriera in MotoGP di Valentino Rossi, nove titoli mondiali e in mezzo ad essi tantissime emozioni regalate ai fan di tutto il mondo, le sue gag divertentissime ed originali  e i suoi duelli indimenticabili.

Fonte foto Instagram – Tony Cairoli