Capo d’Orlando, suona la campanella all’I. C. “Giovanni Paolo II”: domani si riparte, soddisfatta la Preside Troiani

Capo d’Orlando, suona la campanella all’I. C. “Giovanni Paolo II”: domani si riparte, soddisfatta la Preside Troiani

CAPO D’ORLANDO – “La scuola inizia domani, ed è veramente il giorno zero di un anno incredibile. Veniamo da un’estate complicata, funestata da indicazioni su indicazioni su come procedere per garantire una riapertura in sicurezza e finalmente siamo al 23 settembre”.


Sono le parole del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni Paolo II” di Capo D’Orlando (Messina), Prof.ssa Rita Troiani, che analizza la situazione della scuola a un giorno esatto dalla riapertura.


“Cosa dire di questa riapertura? Per quanto riguarda me e la scuola che dirigo, abbiamo sempre lavorato senza perdere la rotta, con momenti di sconforto che da buon capitano non ho mai lasciato trasparire. Certo non va tutto bene ma la scuola deve ripartire, e ripartirà domani”, afferma con determinazione la Preside.

“Non siamo un ospedale, non siamo un carcere; nessuna mascherina avrà il potere di oscurare i nostri sorrisi e la nostra gioia, perché questa scuola bistrattata, dimenticata, oggi attenzionata forse per motivi politici che per reale interesse, ha in sé una forza incredibile ed è la forza dell’amore ci ha fatto lavorare duramente, spostando banchi, prendendo misure, attaccando cartelli”, continua.

Oggi 23 settembre alle 7 tutta “la fantastica squadra dei miei collaboratori scolastici, con me in testa, ha atteso l’agognato arrivo dei banchi nuovi. Un amico ci ha prestato il muletto, il faticoso ordine che ieri avevamo conquistato con duro lavoro oggi è scomparso e regna di nuovo il caos, ma saremo pronti per domattina, col nostro migliore vestito di sempre, non perfetti ma perfettibili”.

La Preside, infine, conclude con un augurio: “La campanella suonerà finalmente domani e che la fortuna ci assista”.