“La mia candidatura sta facendo tremare i palazzi”, Cateno De Luca saluta Messina e si proietta alle Regionali

“La mia candidatura sta facendo tremare i palazzi”, Cateno De Luca saluta Messina e si proietta alle Regionali

MESSINA –Mi sono arrivate diverse offerte sia di una vicepresidenza della Regione e di un assessorato al bilancio, sia eventualmente una nomina come sotto segretario in futuri Governi nazionali“.

Lo ha dichiarato in queste ore il sindaco di Messina, Cateno De Luca, durante la conferenza stampa di saluto ai giornalisti, ricordando che il prossimo 14 febbraio rassegnerà le dimissioni per proiettarsi verso le prossime elezioni Regionali.


Hanno capito che condizioneremo gli equilibri: parte difatti l’operazione movimento meridionalista, c’è già pronta denominazione e loghi e Messina sarà il fulcro. La mia candidatura alla presidenza della Regione sta facendo tremare i palazzi“, ha aggiunto il primo cittadino dimissionario.

Rispetto a 10 anni fa – prosegue De Luca – quando mi sono candidato alla guida della Regione ho l’esperienza e gli anticorpi per affrontare adeguatamente questa sfida“.

Il prossimo presidente deve ragionare come un sindaco e governare con la stessa tensione, questo è mancato nel Governo della Regione che non è stato amministrata si è fatta solo politica con la logica dei soldatini“, conclude il sindaco del capoluogo peloritano.

Immagine di repertorio