Tragedia in piscina, muore un’insegnante

Tragedia in piscina, muore un’insegnante

MESSINA – Tragedia questa mattina nella piscina comunale di Nizza di Sicilia. Una giornata di divertimento con i ragazzi ha avuto un epilogo che nessuno si sarebbe mai immaginato.

Un’insegnante, infatti, è stata colta da infarto mentre si trovava nella struttura insieme ai bambini della scuola primaria. La donna, Carmela Moschella, 53 anni, aveva accompagnato gli alunni per svolgere l’attività didattica di un progetto della scuola dove lavorava, l’Istituto Comprensivo di Roccalumera.


L’infarto è stato fulminante: i sanitari, giunti sul posto, non hanno potuto far nulla per salvarle la vita. Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri.

L’attività sportiva è stata interrotta e i ragazzi, sconvolti, sono stati riaccompagnati. Incredule anche le colleghe.

(Immagine di repertorio)