Tubatura manomessa durante dei lavori, una parte di città resta senz’acqua

Tubatura manomessa durante dei lavori, una parte di città resta senz’acqua

MESSINA – Una parte della popolazione messinese si è svegliata di nuovamente senza acqua. Dopo i disservizi avvenuti un mese fa, ritorna il problema idrico, questa volta per una “svista” durante delle operazioni di ripristino stradale.

Una tubatura dell’acquedotto è stata tranciata da lavori al manto stradale, lasciando la zona centronord della città di Messina, tra viale Regina Elena, piazza Castronovo e San Licandro, a secco di acqua fin dalle 10,30 di stamattina.


I tecnici dell’Amam sono già al lavoro per ripristinare il danno e stimano in qualche ora la durata dell’intervento.

Tra non molto, fortunatamente, dovrebbe essere ripristinata l’erogazione idrica mancata in una zona del Comune peloritano.

Foto di repertorio