Trovato in spiaggia il cadavere di una donna: indagano i carabinieri

Trovato in spiaggia il cadavere di una donna: indagano i carabinieri

MESSINA – Tragedia nel Messinese: un cadavere è stato rinvenuto oggi nel tratto di mare di fronte alla spiaggia di Falcone (Messina).

Il macabro ritrovamento è avvenuto alle prime luci dell’alba, intorno alle 6 del mattino, dopo che alcuni pescatori hanno segnalato ai soccorsi la presenza del corpo senza vita.


La vittima è un’anziana: aveva 75 anni e, pur essendo originaria del Piemonte, si era trasferita diverso tempo fa in Sicilia, nel comune del coniuge, per assistere il marito malato. La donna era tornata a Falcone proprio ieri per occuparsi del congiunto.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso, i militari della Guardia Costiera di Patti e di Milazzo e i carabinieri che indagano sulla dinamica dell’accaduto.

Dalle prime ipotesi potrebbe trattarsi di un suicidio.

Presente anche il sostituto procuratore del Tribunale di Patti, la dott.ssa Federica Urban, per fare luce sulle cause della morte. Sul corpo della vittima è stata disposta l’autopsia.

Foto di repertorio