“Sta arrivando il ciclone a Messina”, ma è una fake news. De Luca: “Identificato l’autore dell’audio”

“Sta arrivando il ciclone a Messina”, ma è una fake news. De Luca: “Identificato l’autore dell’audio”

MESSINA – Un audio fatto circolare nella giornata di ieri che parlava di un imminente arrivo di un presunto ciclone a Messina ha causato enormi disagi ai centralini della Protezione civile, letteralmente presi d’assalto dai cittadini impauriti.

A denunciare l’accaduto è stato, nella serata di ieri, il sindaco di Messina Cateno De Luca in occasione di una delle sue canoniche dirette Facebook. “Questo è reato di procurato allarme, non è uno scherzo. Abbiamo rintracciato l’autore di quest’audio. Ovvio che l’avremmo beccato, parliamoci chiaramente“.

Non è della città di Messina, è di un Comune che va da Scaletta a Giardini Naxos. Non vi dico altro“, ha sottolineato De Luca nel corso della sua “finestra” social. “Pensate che sono scherzi da fare in una situazione del genere? Sono andati in tilt tutti i telefoni della Protezione civile, non avete idea dei problemi che abbiamo avuto“.

Il sindaco di Messina avrebbe già avuto rassicurazioni circa il pentimento della persona in questione. Tuttavia, De Luca sembra essere intenzionato ad andare avanti per la sua strada: “Sono un pubblico ufficiale e non posso lasciare la situazione così. Farei un’omissione. Quando ho una notizia di reato non posso omettere di fare le segnalazioni“.

Che ognuno ci pensi a differenziare certi atteggiamenti soprattutto in momenti delicati come questi“, ha concluso De Luca, rimarcando l’apprensione palpabile in Sicilia per l’emergenza maltempo in atto.

Fonte foto: Screenshot video Facebook – Cateno De Luca Sindaco di Messina