Solidarietà anche dopo la morte: famiglia di turista morto a Taormina dona gli organi del proprio caro

Solidarietà anche dopo la morte: famiglia di turista morto a Taormina dona gli organi del proprio caro

TAORMINA – Un gesto di solidarietà che commuove tutti, quello della famiglia di un turista canadese morto a Taormina (ME) a 60 anni dopo essere stato colto da un malore, che ha deciso di donare gli organi del defunto.


I familiari della vittima hanno anche ringraziato per il lavoro svolto il personale del Policlinico di Messina, che aveva tentato di salvare la vita dell’uomo.

La motivazione della scelta è stata dichiarata dal fratello, che ricorda la generosità del congiunto e l’importanza delle donazioni per il 60enne e i suoi cari.


Un atto di bontà da parte di un’altra persona dal cuore grande, infatti, aveva permesso alla moglie del turista deceduto di ricominciare a vivere grazie a un trapianto.

Immagine di repertorio