Rashid trovato morto in via Valore, si indaga sulle cause del decesso. Sant’Egidio: “Profondo dolore”

Rashid trovato morto in via Valore, si indaga sulle cause del decesso. Sant’Egidio: “Profondo dolore”

MESSINA – Un cadavere è stato ritrovato stamattina in via Alessio Valore, a ridosso dell’ex Casa del portuale (Messina).

Si chiamava Rashid, 42 anni, originario del Marocco ed era abbastanza conosciuto in città. Rashid è stato ritrovato sulla soglia del suo rifugio di fortuna e ad avvisare la polizia sembrerebbero essere stati altri due senzatetto.


A lavoro gli uomini della Scientifica che stanno indagando sulla causa del decesso. L’ipotesi più probabile è quella della morte naturale, ma non sarebbe esclusa l’ipotesi della morte violenta.

A ricordare Rashid la Comunità di Sant’Egidio ed i Giovani per la Pace che dice: “Esprimono profondo dolore e sgomento per la morte violenta di Rashid, senza dimora a cui erano legati da anni. Per ricordarlo e per esprimere la speranza di una città meno violenta, questa sera 16 maggio alle ore 19 i giovani volontari che erano legati a lui deporranno dei fiori nel luogo in cui abitava“.