Paura al Pronto Soccorso, 30enne violento sferra calcio in faccia a dottoressa

Paura al Pronto Soccorso, 30enne violento sferra calcio in faccia a dottoressa

MISTRETTA – Non sono stati certamente attimi sereni quelli vissuti la scorsa notte da una dottoressa del Pronto Soccorso dell’ospedale di Mistretta, in provincia di Messina.

La professionista, infatti, sarebbe stata aggredita fisicamente da un 30enne probabilmente sotto effetto di alcool o stupefacenti.

La dottoressa del nosocomio sarebbe dunque stata raggiunta da un calcio in faccia sferratogli dal violento, giunto in ospedale dopo essere stato precedentemente protagonista di una rissa avvenuta in un bar.

Il 30enne adesso dovrà rispondere di aggressione, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e a un incaricato di pubblico servizio, oltre che di danneggiamento aggravato.

Immagine di repertorio