Investito muore in ospedale dopo 20 giorni di agonia: automobilista denunciato per omicidio stradale

Investito muore in ospedale dopo 20 giorni di agonia: automobilista denunciato per omicidio stradale

MESSINA – È deceduto per complicazioni, domenica sera, al Policlinico di Messina, il detenuto in semilibertà  investito lo scorso 14 ottobre sulla strada provinciale 1.

L’uomo, stava rientrando a piedi alla casa di reclusione di Brucoli, quando è stato improvvisamente travolto. Originario di Catania, il 61enne è stato ricoverato inizialmente all’ospedale Civile di Augusta in prognosi riservata.
Una volta che le sue condizioni di salute si sono aggravate, è stato trasportato al Policlinico di Messina. Intanto, per il conducente che lo ha investito, è scattata la denuncia per omicidio stradale.