Gioele e Viviana Parisi, raccolta firme per riaprire il caso

Gioele e Viviana Parisi, raccolta firme per riaprire il caso

MESSINA – Daniele Mondello, padre di Gioele e marito di Viviana Parisi, trovati morti due anni fa nelle campagne di Caronia (Messina), ha chiesto di aderire a una raccolta firme sulla piattaforma change.org per riaprire il caso sulla morte dei familiari.

Io da due anni – scrive Daniele Mondello – mi batto come un leone per trovare verità e giustizia.


Il caso è stato chiuso qualche mese dopo come omicidio e suicidio, ma non è così. Per questo – continua – sono qui a chiedere un aiuto: vorrei che il caso di Viviana e Gioele venisse riaperto“.

In pochi giorni sarebbero già state raccolte 3800 firme. La Procura aveva ipotizzato che la donna si fosse suicidata, dopo aver ucciso il piccolo Gioele di 4 anni. Secondo un’altra ipotesi la donna si sarebbe tolta la vita dopo la morte accidentale del figlio.

Foto di repertorio