Giallo di Caronia, trovate due impronte sul traliccio. Avvocato Venuti: “Solo dopo analisi si potrà capire se appartengono a Viviana”

Giallo di Caronia, trovate due impronte sul traliccio. Avvocato Venuti: “Solo dopo analisi si potrà capire se appartengono a Viviana”

MESSINA – Svolta nel caso sulla morte di Viviana Parisi, la dj 43 scomparsa e ritrovata priva di vita tra la fitta boscaglia di Caronia.


Sarebbero state trovate, infatti, due impronte in due parti diverse del traliccio vicino al quale è stato trovato il corpo della donna. Adesso bisognerà accertare se appartengono alla dj o meno.

A rendere nota la notizia è stato l’avvocato Pietro Venuti, legale di Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi e padre di Gioele, il piccolo di 4 anni morto nelle campagne di Caronia.


Venuti ha dichiarato che “il tipo di esami effettuati oggi, irripetibili, attraverso una tecnica chiamata di fumo azione, ha permesso di trovare queste tracce, che nello scorso esame con il luminol non erano state evidenziate. Potrebbero essere tracce di sudore o impronte, naturalmente solo dopo altre analisi si potrà capire se appartengono a Viviana“.

Fonte foto: Facebook – Quarto grado