“Estate Sicura”, prove di carico su cavalcavia e viadotti A18 e A20: il CALENDARIO delle ultime verifiche

“Estate Sicura”, prove di carico su cavalcavia e viadotti A18 e A20: il CALENDARIO delle ultime verifiche

MESSINA – Si avvia verso la conclusione il fitto programma di verifiche sulla sicurezza, avviato da Autostrade Siciliane, con prove di carico su tutti i ponti e viadotti delle autostrade A18 e A20. I pesi disposti, utilizzando autoarticolati carichi di sabbia, possono superare anche i duemila quintali; sollecitazioni che vanno ben oltre i limiti previsti per la realizzazione delle strutture, di norma fissati a sessanta quintali. Fermo restando la bontà degli esiti riscontrati sinora da tecnici e docenti universitari, che anno escluso ogni possibilità di rischio crollo, nel frattempo è stato avviato sulle strutture anche il regolare programma annuale di lavori di manutenzione ordinaria.

Il calendario

Di seguito il calendario con le prossime e ultime 25 verifiche (delle 50 in totale programmate) sul comportamento strutturale posto sotto carichi di tipo statico e dinamico. Il cronoprogramma concentra tutte le prove in pochi giorni, ed esclusivamente nelle ore notturne, al fine di garantire la massima sicurezza a chi si trova in viaggio e favorire il flusso viario negli orari e nei giorni estivi più trafficati.


Sulla A20 Messina-Palermo

  • dalle ore 23 di giorno 15, sino alle ore 2 del 16 giugno, viadotto San Michele, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Boccetta, con rientro a quello di Rometta, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23 di giorno 15, sino alle ore 6 del 16 giugno, viadotto San Filippo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo, con rientro dallo stesso, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23 di giorno 16, sino alle ore 6 del 17 giugno, viadotto San Filippo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo, con rientro dallo stesso, per chi viaggia in direzione Catania;
  • dalle ore 23 di giorno 16, sino alle ore 2 del 17 giugno, viadotto Cardillo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Rometta, con rientro a quello di Giostra, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23 di giorno 17, sino alle ore 6 del 18 giugno, viadotto Guglielmo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Tremestieri, con rientro a quello di San Filippo, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23 di giorno 18, sino alle ore 6 del 19 giugno, viadotto Guglielmo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo, con rientro a quello di Tremestieri, per chi viaggia in direzione Catania.

Sulla A18 Messina-Catania

  • dalle ore 23 di giorno 21, sino alle ore 6 del 22 giugno, cavalcavia n° 11, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23 di giorno 22, sino alle ore 2,30 del 23 giugno, cavalcavia n° 4, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo

  • dalle ore 9, sino alle ore 17 di giorno 22, viadotto Niceto e Torregrotta, con la chiusura al traffico della carreggiata di monte (in direzione Messina) tra i km. 32,686 e 30,970 e la conseguente istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta.

Sulla A18 Messina-Catania

  • dalle ore 23 di giorno 24, sino alle ore 6 del 25 giugno, cavalcavia n° 15, 16, 20 e 21, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23 di giorno 28, sino alle ore 6 del 29 giugno, cavalcavia n° 27 e 28, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23 di giorno 29, sino alle ore 6 del 30 giugno, cavalcavia n° 1, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Roccalumera, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Roccalumera, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo

  • dalle ore 23 di giorno 29, sino alle ore 2 del 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Barcellona, con rientro a quello di Milazzo, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 2,30, sino alle ore 5,30 di giorno 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Barcellona, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23 di giorno 30 giugno, sino alle ore 2 del 1 giugno, viadotto Tonnarazza, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Rometta, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A18 Messina-Catania

  • dalle ore 23 di giorno 30 giugno, sino alle ore 6 del 1 luglio, cavalcavia n° 22 e 23, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania;
  • dalle ore 23 di giorno 1, sino alle ore 6 del 2 luglio, cavalcavia n° 25 e 26, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo

  • dalle ore 23 di giorno 6, sino alle ore 4 del 7 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Brolo, con rientro a quello di Rocca di Caprileone, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23 di giorno 7, sino alle ore 4 del 8 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Rocca di Caprileone, con rientro a quello di Brolo, per chi viaggia in direzione Messina.