Dramma in mare, uomo della Guardia Costiera si tuffa per salvare due ragazzi: è disperso

Dramma in mare, uomo della Guardia Costiera si tuffa per salvare due ragazzi: è disperso

MILAZZO – Sono ore di preoccupazione in Sicilia a causa delle avverse condizioni climatiche, tra forti raffiche di vento e maltempo in arrivo. Previsti una sensibile diminuzione delle temperature e forti venti di burrasca in tutta l’isola.


Ciononostante pare che qualcuno stia sottovalutando il pericolo. A Milazzo, in provincia di Messina, due ragazzi si sarebbero tuffati nel mare in tempesta non riuscendo più a tornare a riva.


I protagonisti sarebbero due giovani del luogo che avrebbero deciso di imbattersi in onde alte diversi metri. Il tutto sarebbe accaduto nell’area della spiaggia di Ponente.

Uno sarebbe riuscito, sebbene con fatica, a tornare a riva. L’altro, invece, si sarebbe aggrappato a una boa in attesa di essere soccorso. Sul posto sarebbero intervenuti gli uomini della Guardia Costiera.

I due ragazzi sarebbero stati trasportati in ospedale. Inoltre, secondo le prime indiscrezioni, ci sarebbe un disperso tra gli uomini della Guardia Costiera.

Il malcapitato sarebbe intervenuto per aiutare i ragazzi, ma adesso lo si starebbe cercando in acqua. Diverse persone sarebbero impegnate nell’operazione di recupero dell’uomo, impiegando anche i mezzi aerei per la ricerca.

Immagine di repertorio