Disperso in mare dopo aver soccorso due ragazzi: si cerca Aurelio Visalli, sottufficiale della Guardia Costiera

Disperso in mare dopo aver soccorso due ragazzi: si cerca Aurelio Visalli, sottufficiale della Guardia Costiera

MILAZZO – Arrivano gli aggiornamenti in merito al dramma che oggi ha colpito la provincia di Messina. È Aurelio Visalli l’uomo della Guardia Costiera disperso in mare dalla tarda mattinata di oggi.


Il malcapitato si era tuffato nel mare in tempesta per soccorrere due ragazzi che non riuscivano più a tornare a riva, nel mare di Ponente, nel golfo di Milazzo. I giovani avrebbe deciso di fare il bagno nonostante l’allerta gialla.


Aurelio ha affrontato insieme ai colleghi onde alte diversi metri per salvare altre vite. Il sottufficiale si sarebbe tuffato dalla motovedetta sulla quale non sarebbe più risalito, e adesso risulta disperso in mare.

Come informa la Guardia Costiera su Twitter: “Sono in corso le ricerche. Le pessime condizioni del mare le rendono difficoltose”. Parole accompagnate da un VIDEO che ritrae la motovedetta in evidente difficoltà tra le acque dove si cerca il disperso.

Sul posto sarebbero arrivati anche i vertici regionali della Guardia Costiera, gli ammiragli Russo e Pettorino. Tuttavia sarebbero ridotte al minimo le probabilità di sopravvivenza dell’uomo.