Beccata una coppia che vendeva profumi contraffatti: sequestrata merce per un valore di 50 mila euro

Beccata una coppia che vendeva profumi contraffatti: sequestrata merce per un valore di 50 mila euro

MESSINA – Ricettazione e contraffazione sono i reati contestati a una coppia di messinesi trovata in possesso di un migliaio di confezioni di profumo pronte per essere smerciate.

Eau de parfum delle più note e costose griffe stavano ben catalogate nella cucina e nel terrazzo della coppia sottoposta a verifica domiciliare. Il valore approssimativo della merce rinvenuta una volta immessa sul mercato è di circa 50 mila euro.


Interrogati dai poliziotti delle Volanti sulla provenienza dei 1202 flaconi, i due non hanno saputo fornire nessuna documentazione attestante la lecita provenienza.

Ulteriori verifiche della Squadra Volante hanno permesso di appurare che le costose bottigliette riportanti marchi prestigiosi erano pubblicizzate on-line su una pagina Facebook riconducibile alla coppia.