Non solo scuole, Cateno De Luca chiude anche le attività di ristorazione: scatta il coprifuoco - L'ORDINANZA

Non solo scuole, Cateno De Luca chiude anche le attività di ristorazione: scatta il coprifuoco – L’ORDINANZA

Non solo scuole, Cateno De Luca chiude anche le attività di ristorazione: scatta il coprifuoco – L’ORDINANZA

MESSINA È scattata oggi pomeriggio alle ore 18 di oggi, sabato 31 ottobre, l’ordinanza emanata dal sindaco di Messina, Cateno De Luca, in adeguamento alle recenti misure di sicurezza contenute all’interno del recente Dpcm del Governo e dell’ordinanza del governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci.


Nel documento, dopo la chiusura delle scuole presenti sul territorio peloritano, vengono ordinati il coprifuoco dalle ore 23 fino alle ore 5 del mattino seguente e la chiusura delle attività di ristorazione alle ore 18.

Per tali attività, rimane consentito il servizio d’asporto con divieto di consumazione davanti il locale. Ammessa anche la consegna a domicilio.


Per quanto riguarda i mezzi pubblici, il primo cittadino ha ordinato il dimezzamento della capienza a sedere di bus e tram. Niente feste al chiuso o all’aperto, mentre rimane consentita l’attività fisica nel rispetto del distanziamento.

Immagine di repertorio