La “Lupa di mare” abbraccia le coste di Messina e Calabria

La “Lupa di mare” abbraccia le coste di Messina e Calabria

MESSINA – Nelle scorse ore è stato possibile ammirare l’evento atmosfericoLupa di mare” che ha abbracciato le zone balneari di Messina e della Calabria. Il nome del fenomeno è stato dato dai siciliani, in quanto caratteristico delle loro zone.

L’evento ha origine dall’aria calda che incontra la superficie fredda del mare. Questo genera vapore acqueo in eccesso che si condensa formando una fitta nebbia e solitamente si verifica nella notte o le prime ore del mattino.


Le barche e le navi vengono abbracciate dalla nebbia e per loro la navigazione diventa difficile a causa della scarsa visibilità. Motivo per la quale si sentono le sirene delle varie imbarcazioni, che segnalano la loro presenza.

In foto l’evento della “Lupa” fotografato da Fiumefreddo di Sicilia