LAMORGESE "A ROMA IL CRIMINE E' CAMBIATO, ALLARME BABY GANG" - Newsicilia

LAMORGESE “A ROMA IL CRIMINE E' CAMBIATO, ALLARME BABY GANG”

LAMORGESE “A ROMA IL CRIMINE E' CAMBIATO, ALLARME BABY GANG”

ROMA (ITALPRESS) – A Roma “il contesto criminale evidenziato anche dagli episodi di Manuel Bortuzzo e Luca Sacchi – oggetto giustamente di un grande risalto mediatico – evidenziano la presenza di bande giovanili, fuori da logiche criminali piu' strutturate, sulle quali bisogna intervenire con un approccio sinergico che veda il coinvolgimento anche delle istituzioni educative”. Lo dice in un'intervista a “Il Messaggero” il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, all'indomani del vertice sulla sicurezza nella Capitale. “Roma – aggiunge – e' sottoposta a dinamiche presenti in tutte le grandi citta' europee e nordamericane accentuate, nel nostro caso, da un contesto davvero particolare. Un'area metropolitana con 121 comuni e cinque milioni di abitanti che equivale alla somma dei territori di Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari e Catania”.
“Purtroppo – evidenzia Lamorgese – la diffusione dell'uso di sostanze stupefacenti riguarda sempre di piu' fasce di giovanissimi. E' un fenomeno preoccupante che chiama in causa in primis le famiglie e il ruolo educativo della scuola”.
(ITALPRESS).
col2/red
16-Nov-19 09:34



Fonte ITALPRESS