DUE ORI E UN ARGENTO PER L'ITALNUOTO AGLI EUROPEI IN VASCA CORTA

DUE ORI E UN ARGENTO PER L'ITALNUOTO AGLI EUROPEI IN VASCA CORTA


GLASGOW (SCOZIA) (ITALPRESS) – Due ori e un argento per l'Italnuoto nella terza giornata dei 20esimi Europei di nuoto in vasca corta in svolgimento al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow fino a domenica. Il primo titolo di giornata porta la firma di Margherita Panziera: la 24enne veneta delle Fiamme Oro, con il tempo di 2'01″45 (nuovo record italiano), si aggiudica la finale dei 200 dorso, precedendo l'ucraina Daryna Zevina, argento in 2'02″25, e l'olandese Kira Toussaint, bronzo in 2'03″04. L'altro trionfo azzurro e' griffato Gregorio Paltrinieri nella “sua” distanza, i 1500 stile libero. L'olimpionico delle Fiamme Oro tocca in 14'17″14, mettendo al tappeto il norvegese Henrik Christiansen, argento in 14'18″15, e il francese David Aubry, bronzo in 14'25″66. Ottavo l'altro italiano in gara, Domenico Acerenza (14'51″49). Sfortunato Simone Sabbioni, quarto nei 100 dorso vinti dal russo Kliment Kolesnikov (49″09): l'azzurro, con 50″33, termina a soli 3 centesimi dal bronzo ha vinto dal rumeno Robert-Andrei Glinta; ottavo Lorenzo Mora (50″61). Con 52″30, Federica Pellegrini chiude sesta nei 100 stile libero andati alla britannica Freya Anderson (51″49). Il russo Vladimir Morozov conquista l'oro nei 50 stile libero in 20″40 con Alessandro Miressi (21″29) sesto e Federico Bocchia (21″35) settimo; 100 misti alla ungherese Katinka Hosszu (57″36), con la neo primatista italiana Costanza Cocconcelli settima (59″51).
Fabio Scozzoli e Nicolo' Martinenghi, rispettivamente con il terzo (56″81) e sesto crono (57″08, personale) complessivo delle batterie, si qualificano per la finale dei 100 rana maschili; con il secondo e quarto tempo delle batterie, le azzurre Martina Carraro (1'04″63) e Alessia Castiglioni (1'05″67) approdano alla gara per le medaglie dei 100 rana femminili.
(ITALPRESS).
mc/red
06-Dic-19 20:28


Fonte ITALPRESS