Coronavirus, turismo organizzato chiede misure straordinarie e urgenti - Newsicilia

Coronavirus, turismo organizzato chiede misure straordinarie e urgenti

Coronavirus, turismo organizzato chiede misure straordinarie e urgenti

ROMA (ITALPRESS) – “Apprezziamo le intenzioni del ministro Franceschini di portare al prossimo Consiglio dei Ministri alcune proposte di sostegno per il settore dell'intermediazione dei viaggi e del turismo organizzato”. Cosi' Aidit, Astoi, Assoviaggi e Fto a margine del tavolo di confronto svoltosi al Mibact sull'emergenza Coronavirus. Le quattro associazioni di categoria, rappresentative di agenzie di viaggi e tour operator unitariamente, hanno richiesto una serie di misure straordinarie e urgenti a sostegno del comparto. In particolare, estensione alla filiera, senza limitazione territoriale, delle dilazioni dei pagamenti di imposte e contributi, forme di estensione e di accesso agevolato agli ammortizzatori sociali e differimento del pagamento delle rate dei mutui. Per quanto riguarda i rimborsi integrali che sarebbero tenuti a corrispondere ai clienti in virtu' del Codice del Turismo, chiedono che si adotti un provvedimento normativo in deroga, che consenta di sospendere i termini dei rimborsi e conceda la restituzione delle sole somme ricevute dai fornitori. Per quanto concerne le somme residue, le Associazioni chiedono di istituire un Fondo a beneficio dei consumatori richiedenti o, in alternativa, misure compensative come un credito d'imposta o similari, immediatamente utilizzabili dagli stessi clienti. Per quanto riguarda invece gli operatori con modelli produttivi specifici, che hanno cioe' contrattualizzato in blocco con i fornitori l'acquisto di stanze o posti volo, si chiede la possibilita' di adottare un provvedimento normativo che consenta di gestire i rimborsi tramite congelamento degli importi e concessione di un buono di pari valore da utilizzarsi entro la fine del 2020.
(ITALPRESS).
ads/com
28-Feb-20 18:14


Fonte ITALPRESS