Sciopero benzinai di ben 72 ore: ecco quando conviene fare il pieno e le motivazioni dello stop

Sciopero benzinai di ben 72 ore: ecco quando conviene fare il pieno e le motivazioni dello stop

ITALIA – Le tre associazioni di categoria dei gestori degli impianti autostradali Faib (Federazione Autonoma Italiana Benzinai), Fegica e Anisa hanno annunciato uno sciopero che durerà dalle 22 di martedì 13 dicembre fino 22 di venerdì 16 dicembre per una durata complessiva di ben 72 ore.

La richiesta è quella di poter essere ascoltati dalle istituzioni per quanto concerne la ristrutturazione dell’impianto delle aree di servizio autostradali.


Nella nota sindacale che è stata riportata dal portale di Faib è stato precisato: “Tutto lascia intendere che la bozza di Decreto Interministeriale che viene fatta circolare dagli ultimi giorni della scorsa legislatura abbia l’obiettivo di preservare un sistema ormai incancrenito che ha consentito, consente e, a queste condizioni, continuerà a consentire prima di tutto alle società concessionarie di godere di ingenti rendite di posizione, lucrate sul bene pubblico“.

Lo sciopero delle aree di servizio autostradali non riguarderà le stazioni in mano alla ristorazione (circa 120-130) che invece rimarranno aperte.

Fonte foto: Pixabay da ResoneTIC