Lacrime per la morte di Willy, in tanti ai funerali. Conte: "Pensiero commosso dell'intero Paese"

Lacrime per la morte di Willy, in tanti ai funerali. Conte: “Pensiero commosso dell’intero Paese”

Lacrime per la morte di Willy, in tanti ai funerali. Conte: “Pensiero commosso dell’intero Paese”

Riflettori dell’intera nazione puntati sul campo sportivo di Paliano, in provincia di Frosinone, dove oggi sono stati celebrati i funerali di Willy Monteiro Duarte.


Si tratta di un ragazzo di 21 anni ucciso a calci e pugni a Colleferro, all’alba della scorsa domenica. Indagati per l’omicidio di Willy ci sono 4 uomini: i fratelli Marco e Gabriele Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia. Tutti in arresto con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

Stando alle prime ricostruzioni, tutto sarebbe partito da un rissa dove sarebbero stati coinvolti anche degli amici di Willy. La vittima avrebbe semplicemente tentato di difenderli, finendo poi per subire il peggio.


Stamattina presenti alle esequie, in mezzo alle tante maglie bianche simbolo di purezza, anche il governatore del Lazio Nicola Zingaretti e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Proprio quest’ultimo, profondamente colpito dalla vicenda, poco fa ha scritto nella propria pagina Facebook: A Willy abbiamo rivolto, oggi, il pensiero commosso di un Paese intero. A Paliano, l’intera comunità ha chiaramente affermato che non c’è violenza capace di sopraffare l’esempio di una vita generosa. Teniamolo a mente e facciamo tesoro della forza di questo messaggio”. Il tutto accompagnato da una foto ritraente alcuni palloncini bianchi diretti verso il cielo.

Fonte foto: Facebook, Giuseppe Conte